DETOX GREENPEACE CAMPAIGN – CID


Detox Greenpace

Texmoda Tessuti riconosce l’importanza di eliminare le sostanze pericolose dal nostro ciclo produttivo, per questo, a marzo 2016, abbiamo sottoscritto l’impegno Detox, promosso da Greenpeace, avviando così un importante percorso di miglioramento. Condividiamo questo impegno con un gruppo di aziende del distretto tessile di Prato, con il coordinamento di Confindustria Toscana Nord.

Questo nuovo percorso vuole arricchire il nostro costante impegno nel rispetto dell’ambiente e della salute dei lavoratori e dei consumatori attraverso prodotti e lavorazioni di qualità.

Nell’ambito del nostro impegno verso la riduzione delle sostanze pericolose ci siamo impegnati nell’eliminazione di 8 gruppi di sostanze chimiche pericolose  dai nostri processi industriali, per arrivare all’ambizioso traguardo dell’eliminazione di 11 gruppi di sostanze nocive nel 2020.

 

CID Consorzio Italiano Implementazione Detox

Il CID – Consorzio Italiano Implementazione Detox si occupa della gestione della sostenibilità ambientale nelle imprese della filiera del sistema moda. Nasce, primo e unico al mondo, come reazione di un gruppo di aziende manifatturiere aderenti a Confindustria Toscana Nord a una sfida lanciata da Greenpeace: eliminare le sostanze tossiche per l’uomo e inquinanti per l’ambiente dai capi d’abbigliamento.

Grazie ad analisi, studi, ricerche e alla passione di alcuni imprenditori, si riesce a dimostrare che una moda eco-sostenibile è possibile. Fondamentale in questo senso è l’Indagine sui coloranti tessili, resa pubblica in occasione della presentazione ufficiale del Consorzio Italiano Detox, ad ottobre 2016.

La nascita del Consorzio è la diretta conseguenza dell’impegno che la sottoscrizione del Protocollo Detox comporta per ogni azienda. Risulta, infatti, molto più produttivo lavorare insieme ad aziende con gli stessi obiettivi, facendo affidamento sul coordinamento delle attività da parte di una struttura in grado di fornire un supporto tecnico-scientifico costante e allo stesso tempo capace di promuovere un modello di produzione tessile sostenibile ed innovativo a livello nazionale ed internazionale.

Questi, quindi, sono i prossimi obbiettivi del Consorzio Italiano Detox: indagare gli aspetti della produzione manifatturiera ancora da esaminare per capire dove e come intervenire per salvaguardare la nostra salute e il futuro dell’ambiente e mantenere alta l’attenzione mediatica sulla Moda eco-sostenibile, che non solo è possibile, ma è già realtà.

 

Dati studio APEO
Texmoda Tessuti ha condotto un programma di test chimici per controllare il proprio processo produttivo e identificare i materiali, i prodotti, e i processi in cui il rischio di presenza di APEO e AP è maggiore.
I risultati aggregati dello studio condotto dal gruppo delle aziende Detox del distretto di Prato sono pubblicati sul sito di Confidustria Toscana Nord: https://www.confindustriatoscananord.it/sostenibilita/detox

Nei grafici si evidenzia l’andamento dei campioni risultati positivi per la presenza di APEO’s rispetto ai valori della MRSL (1 mgr/Kg).

grafico

 

Conclusioni e azioni di miglioramento
Come si evidenzia dai grafici l’azienda sta monitorando la presenza di APEOS nei propri prodotti, riscontrando un costante miglioramento, specialmente nell’ultimo anno.
L’azienda proseguirà nel costante monitoraggio di questo parametro al fine di individuare eventuali criticità e attivare soluzioni efficaci per la risoluzione dei problemi.

 

Qui il testo completo dell’impegno Detox, qui la MRSL e le analisi1 e analisi2 effettuate sui nostri prodotti. Le analisi sono state effettuate su campioni rappresentativi della nostra produzione in quanto coprono una notevole percentuale del nostro fatturato.

NUOVI TEST 2018

Per maggiori informazioni sul progetto Detox di Confindustria Toscana Nord
www.confindustriatoscananord.it

Per saperne di più sulla campagna Detox
www.greenpeace.org/italy/it/campagne/inquinamento/acqua/Campagna-Detox/
www.greenpeace.org/international/en/campaigns/detox/fashion/detox-catwalk/